Menu

23°/ Cesena - Pallavolo Moie: 3 - 0

  • Letto 733 volte

Le biancorosse di Moie faticano a trovare la concentrazione nella penultima trasferta di questa sfortunata stagione e regalano il primo set alle motivate avversarie cesenati.

Poi la tenacia e l’orgoglio di onorare fino in fondo il campionato escono finalmente fuori e la partita si fa più combattuta ed incerta, con le emiliane, comunque, sempre in controllo, che non si lasciano sfuggire i tre punti fondamentali per raggiungere i play-off.

Le marchigiane non riescono a trovare immediatamente il ritmo gara, ma soprattutto il terreno avversario e vanno subito sotto, 7/2. La potenza e la determinazione di Martina Pirro sono fondamentali per le biancorosse per rientrare in gioco e recuperare momentaneamente, 10/8.
La Angelini, però, ha le armi necessarie per riprendere le distanze con Errichiello e Frangipane, 16/9. Le cesenati propongono una pallavolo semplice ma efficace e né il muro di Moie, né tantomeno la difesa, riescono a fermare gli attacchi delle bocche da fuoco romagnole, che dilagano nel finale, 25/14 e 1 a 0.

L’inizio del secondo parziale vede la Moncaro per la prima volta in vantaggio, con tre centri di Pirro 3/5. Ci mette poco, però, Cesena ad effettuare il sorpasso con una Errichiello incontenibile, 8/6. L’accelerazione delle emiliane è estremamente efficace, con la difesa di Moie in palese difficoltà nel trovare le direzioni d’attacco avversarie, 16/9. Dentro Foresi per Paparelli in regia e le biancorosse riescono, con quattro centri, ad impensierire coach Simoncelli che ferma il gioco, 18/16. Bertolotto, con una palla di seconda, risolve l’impasse bianconero e il momento magico delle ospiti, 22/18. È ancora l’esperta palleggiatrice romagnola a recuperare, incredibilmente, una palla morta sul nastro dopo un servizio di Baroli e bloccare il tentativo di rimonta marchigiano, 23/19. Moie, però, non molla ancora e crede nel miracolo con Cesaroni e Luciani, 24/23. Frangipane sbaglia l’ultimo attacco di parecchi centimetri, ma l’arbitro vede un millimetrico tocco del muro di Cesaroni e la Angelini Cesena si aggiudica anche il secondo combattuto set, 25/23 e 2 a 0.

Il sestetto marchigiano del terzo set prevede Foresi e Mancinelli per Paparelli e Pelingu.
Cesena subito avanti per non avere sorprese, con il proprio muro che riesce a toccare la maggior parte degli attacchi biancorossi, 9/4. Due ace di Baroli riescono ad avvicinare le ospiti 9/7, ma le locali sono ancora pronte a ripartire con Errichiello, 13/9. Capitan Luciani attacca e mura con efficacia riportando sotto le ospiti, 13/11.  Moie tenta con tenacia di impensierire ulteriormente le locali ancora con due acuti di una indomabile Martina Pirro 17/15, ma Erichiello e Frangipane sono capaci di togliere le classiche castagne dal fuoco in qualsiasi momento, 20/15. C’è spazio anche per la seconda palleggiatrice romagnola che imbecca con efficacia Rubini, 23/18. 
Chiude la migliore in campo, Caterina Errichiello, con il suo 17° punto di questa sera, 25/20 e 3 a 0.

VOLLEY CLUB CESENA: Errichiello 17, Gardini 9, Frangipane 13, Bertolotto 2, Rubini 14, Giulianelli 5, Donarelli 3, Fabbri (L), Dropelli, Furi, Marchi (L2).  All. Simoncelli.
MONCARO VTA MOIE: Foresi, Pelingu, Pirro 16, Luciani 7, Baroli 10, Paparelli, Mancinelli, Cesaroni 7, Sopranzetti (L1), Pizzichini, Della Rossa. 1° All. Giardinieri, Vitali.
Arbitri: Zanon e Fascina
Cesena: b.v. 1, b.s. 2, muri 5, ric. 64%, att, 44%, err. 17
Moie: b.v. 3, b.s. 5, muri 3, ric. 60%, att. 30%, err. 13

Contatti

PALLAVOLO MOIE Polisportiva Lorella
Via Torquato Tasso, 4
60030 Moie di Maiolati (AN)
Tel. 0731 703832

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.